Studio Legale Internazionale Giambrone&Partners
Dipartimento di Diritto civile e contenzioso

Il team di contenzioso civile e commerciale fornisce assistenza, giudiziale e stragiudiziale, per il recupero nazionale e transfrontaliero dei crediti

Richiedi una Consulenza Legale per recuperare un credito in Italia e all'estero. Contattaci subito per ricevere assistenza

Il team di avvocati del dipartimento di contenzioso civile e commerciale dello Studio Giambrone, grazie ad una esperienza ultradecennale nel settore, è grado di fornire assistenza a privati e società per il recupero, nazionale ed internazionale, dei crediti.

Grazie alla loro approfondita conoscenza delle norme nazionali e comunitarie, i professionisti di Giambrone & Partners, saranno in grado di gestire ogni procedura di recupero del credito anche se transfrontaliera, garantendo assistenza in diverse lingue e avvalendosi, quando necessario, del proprio network di partner e collaboratori all’estero.

I nostri avvocati forniranno sempre informazioni chiare e precise sulle possibilità di successo della procedura di recupero, consigliando l’opzione che risulti più adatta alla fattispecie concreta e che consenta la piena tutela dei diritti dei creditori.

Desideri assistenza legale nelle seguenti aree?

Richiedi una consulenza professionale e specializzata, non esitare a contattarci.

sERVIZI

Risoluzione stragiudiziale

Il recupero dei crediti in via stragiudiziale consente di raggiungere il risultato desiderato dal creditore di incassare il dovuto, mediante attività che implicano la collaborazione con lo stesso debitore.

Grazie alla loro esperienza decennale nel settore, i nostri professionisti sono in grado di svolgere importanti e delicate attività di negoziazione e mediazione, contemperando l’esigenza di definizione della controversia in tempi certi e celeri, con quella di tutelare i diritti del creditore.

Risoluzione giudiziale

Quando manca la collaborazione del debitore, il ricorso all’azione giudiziaria costituisce l’unico rimedio possibile per il recupero del credito.

I nostri professionisti sono in grado di valutare l’azione giudiziaria che risulta più confacente all’accertamento giudiziale del diritto di credito vantato, sia con riferimento alle norme di diritto interno (Codice civile e Codice di procedura civile) che alle norme sovranazionali (Regolamenti europei e Convenzioni internazionali), nonché le azioni esecutive (espropriazione forzata) volte al concreto soddisfacimento del diritto accertato in sede giudiziale.

Esdebitazione del fallito

L’esdebitazione è un istituto giuridico disciplinato dagli artt. 142 e ss. della Legge Fallimentare che permette all’imprenditore fallito di riacquisire la facoltà di avviare una nuova attività d’impresa senza dover sopportare il peso dei debiti residuati da un fallimento.

Affinché possa ottenere tale risultato, è fondamentale che il fallito abbia tenuto una condotta responsabile e corretta durante la procedura fallimentare e che tutti i creditori concorrenti siano stati almeno in parte soddisfatti.

Il ricorso per esdebitazione può essere chiesto sia da chi è fallito in proprio (il titolare della ditta individuale), sia dal socio illimitatamente responsabile di una società dichiarata fallita (come la società in nome collettivo, oppure gli accomandatari di una società in accomandita semplice).

È pur sempre possibile proporre la domanda di esdebitazione quando il fallimento è chiuso per mancanza di istanze di ammissione al passivo o per integrale pagamento o estinzione dei crediti ammessi.

Le fasi del recupero: avvocato per decreto ingiuntivo

Le principali attività in cui si sostanzia il recupero del credito sono:

– Due diligence relativa alla situazione patrimoniale del debitore
– Diffida e messa in mora
– Negoziazione e mediazione
– Procedura giudiziale per ottenere un decreto ingiuntivo o un ordine di pagamento europeo
– Procedura per l’esecuzione in Italia di un provvedimento straniero (comunitario o extra-comunitario)
– Sequestro conservativo
– Espropriazione forzata
– Procedure fallimentari
– Insinuazione al passivo fallimentare

Richiedi un parere legale.
Contattaci subito per ricevere assistenza